Avvocato Pitorri Separazioni

L’Avvocato Iacopo Pitorri è un legale esperto in Separazioni e nel diritto di famiglia più in generale. Lo abbiamo incontrato per fargli qualche domanda sul suo lavoro e per meglio chiarire alcuni aspetti riguardanti separazioni e divorzi

Leggi l’intervista Avvocato Pitorri Separazioni 

Il diritto di famiglia è una materia molto complessa e soprattutto delicata considerati gli attori in “scena”. Divorzi e separazioni infatti spesse volte chiamano in causa i minori, sempre più al centro di lotte tra genitori che non riescono a trovare un accordo. Per questo motivo, l’avvocato divorzista ha un ruolo molto importante al fine di aiutare i coniugi a trovare la migliore soluzione per se stessi e per gli eventuali figli. Analizziamo insieme all’Avvocato Pitorri questa tematica. 


Leggi il libro dell’Avvocato Iacopo Maria Pitorri, clicca qui

Procedi alla lettura dell’intervista Avvocato Pitorri Separazioni 

Domanda: Gentile Avvocato Pitorri, innanzitutto qual è la differenza sostanziale tra separazione e divorzio? 

Risposta: Si tratta innanzitutto di due istituti differenti la cui discriminante più importante è che con la separazione, marito e moglie assumono la condizione di coniugi separati, non hanno quindi più doveri coniugali da rispettare, mentre con il divorzio il matrimonio viene sciolto definitivamente. In poche parole, separandomi resto comunque un coniuge pur senza doveri, con il divorzio divento invece un ex-coniuge.  

Domanda: Nell’ambito di questa intervista Avvocato Pitorri Separazioni, abbiamo una domanda che sicuramente in molti si pongono. Cosa accade se i coniugi ci ripensano? 

Risposta: Ovviamente il ripensare ad una scelta di divisione è sempre possibile, anzi è quello che ci auspica sempre. Nel caso di una separazione ci si può riconciliare senza problemi, per il divorzio è un pò più complicato perché sarà necessario convolare nuovamente a nozze. A titolo informativo ci tengo ad invitare i lettori a leggere ulteriori approfondimenti su questo aspetto nei miei canali online, ne ho infatti parlato in altre interviste oltre che in questa attuale denominata Avvocato Pitorri Separazioni

Domanda: Quali sono “i vantaggi” per il soggetto economicamente più debole nella separazione e nel divorzio? 

Risposta: Nel caso della separazione il coniuge più debole può ottenere un assegno di mantenimento che assicuri lo stesso tenore di vita avuto durante la vita coniugale. Nel caso del divorzio, allo stesso modo, si può ottenere un assegno di divorzio. Per ottenerlo però, in questo caso, è necessario dimostrare la disparità economica dovuta ad eventuali rinunce fatte nella vita coniugale per favorire, ad esempio, la carriera dell’altro coniuge. Il coniuge più forte economicamente potrà anche concordare il pagamento in un’unica soluzione, la cosiddetta liquidazione una tantum. 

Credits Avvocato Pitorri Separazioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *